Area Riservata

User name

Password

Sempre loggato?
Hai perso la tua password?
Ancora ti registri? Fallo ora

Contatore

Home arrow Magazine arrow News arrow Coraggiosi si nasce o si diventa? -Cannabis-e-Cocaina-Eroina-Stabile/menu-id-41.html#0'; ?>
Coraggiosi si nasce o si diventa?
Valutazione utente: / 4
ScarsoOttimo 
ImageSiete coraggiosi o pavidi? Rimanete calmi e lucidi in situazioni di emergenza o andate nel panico? Vorreste riuscire a gestire meglio le vostre paure o i vostri stati d'ansia? Potreste farlo. Anche il coraggio va esercitato. Non è per tutti una virtù naturale, ma se ci si applica si può diventare meno paurosi. Lo ha dimostrato Daniela Pollak insiema al padre delle neuroscienze Eric Kandel, premio Nobel per la medicina nel 2000, in una ricerca che sarà pubblicata sul prossimo numero della rivista Neuron.


I neuroscienziati hanno usato un modello animale per verificare la risposta del cervello alla paura. In particolare hanno condizionato, così si dice in termine tecnico, dei topi inducendoli a familiarizzare con alcuni stimoli che inizialmente generavano in loro paura. I ricercatori hanno generato nei modelli di laboratorio quella che hanno ribattezzato con il nome di "sicurezza acquisita".

In altri termini, uno stimolo pauroso ripetuto più volte viene codificato dal cervello come un segnale riconosciuto; il cervello risponde allo stimolo noto attivando il centro della paura, ma in maniera più blanda di quello che accadrebbe nel caso di uno stimolo pericoloso del tutto nuovo. In sostanza il cervello fa l'esperienza della paura e la "archivia" in modo da poterla riconoscere a da gestirla, e questo rende meno paurosi.

 

Tratto da "Yahoo.it" - prosegui nella lettura dell'articolo





Reddit!Del.icio.us!Facebook!Slashdot!Netscape!Technorati!StumbleUpon!Newsvine!Furl!Yahoo!Ma.gnolia!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
Nessuno ha commentato questo articolo.
Registrati o fai il login per postare commenti.
J! Reactions 1.09.02 • General Site License
Copyright © 2006 S. A. DeCaro
 
< Prec.   Pros. >